Borsa Italy Made Grande Donna Tracolla Bag Vera Leather In Pelle Saffiano rgrx7n

Qualità

Lotta allo spreco alimentare, Coldiretti: “Scegliere filiera corta”

Bag Borsa hobo Borsa It pelle Xl shopper 96 in H M Borsa Verde Italia scamosciata in Verde pelle q0WxRwC7rq

Punte del 60% per i sistemi alimentari di grande distribuzione

di Redazione - 23 novembre 2018 - 10:11
  • Commenta
  • Stampa
  • Invia notizia

Più informazioni su

  • campagna amica
  • Coldiretti

Liguria. Sul mercato è infinita la varietà di prodotti a disposizione, ma altrettanto grande è lo spreco alimentare che, ancora oggi, raggiunge punte del 60% per i sistemi alimentari di grande distribuzione, mentre con gli acquisti effettuati direttamente dagli agricoltori si scende ad appena il 20%. È un dato incoraggiante quindi che in Liguria continuano a crescere i consumatori che si rivolgono ai farmers market della rete Campagna Amica Liguria, consumatori sempre più orientati alla qualità, alla sicurezza del cibo e ai valori di sostenibilità e consumo consapevole.

Caw Chunky Lacoste Womens ginnastica Grigio argento Pumps scarpe Ziane da qwfFEft

Lo riporta Coldiretti Liguria nel commentare il patto siglato da Coldiretti e Fao (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura) per portare avanti un modello di agricoltura sostenibile che favorisca i prodotti locali e punti alla sicurezza alimentare, all’utilizzo razionale delle risorse e al consumo responsabile del cibo, combattendo lo spreco di 1/3 di tutto il cibo prodotto nel mondo. E proprio per tali fini diventa fondamentale il ruolo dell’agricoltura familiare e della vendita diretta già sperimentate in Italia con i “Mercati di Campagna Amica” promossi dalla Fondazione Campagna Amica. L’agricoltura familiare produce l’80% del cibo a livello mondiale, cura il territorio ed è in prima linea nella lotta ai cambiamenti climatici, ma il suo ruolo va oltre l’economia visto che lo sviluppo delle aree rurali e il lavoro coesistono con le attività ambientali, sociali e culturali delle comunità legate ai territori attraverso le produzioni locali.

“Scegliere di fare i propri acquisti – affermano il presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il Delegato Confederale Bruno Rivarossa – direttamente in azienda dagli agricoltori, e presso i mercati di vendita diretta, è una scelta che fa bene alla propria salute e che mostra un segnale forte di attenzione al proprio territorio, alla tutela dell’ambiente e del paesaggio, ma anche un sostegno importante all’economia e all’occupazione della regione. La vendita diretta permette di avere a disposizione cibi più freschi, che durano più a lungo, visto che non devono percorrere lunghe distanze per arrivare fino a noi, permettendo di ridurre al massimo gli sprechi. Gli agricoltori dei nostri territori hanno puntato molto sulla distintività legata alle zone, per mettere sempre a disposizioni eccellenze locali che, con il loro lavoro, valorizzano, tutelano e fanno conoscere anche al di fuori dei confini regionali. In Liguria abbiamo circa 300 aziende che hanno aderito al progetto di Campagna Amica e che vendono direttamente al consumatore presso i propri punti aziendali o i mercati Campagna Amica Liguria attivi. E dal momento che la riduzione della filiera non è importante solo per il settore agricolo ma anche per quello ittico, nella città di Genova, abbiamo anche attivo un mercato Campagna Amica dei pescatori, dove è sempre possibile, mare permettendo, avere a disposizione il pescato locale venduto direttamente da chi ogni giorno porta a terra i “frutti” del mare”.

L’accordo Coldiretti/Fao sottolinea l’importanza di un’organizzazione equa della filiera alimentare dalle imprese agricole all’industria alimentare, arrivando fino ai consumatori, tenuto conto dell’esposizione alla concorrenza globale che ha messo a repentaglio il ruolo e il potere contrattuale degli agricoltori erodendo anche la loro capacità di scegliere cosa coltivare, come coltivarlo e per chi. Rafforzare la posizione degli agricoltori lungo le catene del valore alimentare può essere quindi un modo per contribuire alla sicurezza alimentare globale e raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile

Dalla Home

l'analisi

Con 5 giorni di ferie se ne potranno fare 12 di vacanza: ecco il calendario di ponti e feste 2019

"Quintalogo"

Cinque consigli per non sprecare cibo durante pranzi e cene tra Natale e CapodannoStagione Beige Hoxworth crema Stravagante Donna Stile Chiaro Cappotto Mezza

56esima edizione

Alassio in festa per il tradizionale cimento di Santo Stefano  crema Stile Chiaro Mezza Hoxworth Beige Cappotto Stravagante Stagione Donna

grosso spavento

Allarme per un’intossicazione da monossido di carbonio a Santuario: una donna in ospedale

Commenti

Accedi o registrati per commentare questo articolo.

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Rss Skate da Dvs 41 donna New Sneakers Dc Etnies da Uk7 Vans Leather Scarpe tennis dwRa8
  • Invia notizia
  • Feed RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Contatti
  • Pubblicità
Nike allacciate gr Scarpe Mint Stile ginnastica Cadet donna sportivo da da Blu RwRPtE
Stagione Chiaro Hoxworth Stile crema Cappotto Stravagante Mezza Donna Beige